0571 711944 info@lagirandolaviaggi.it

FERRARA E LE "DELIZIE" ESTENSI

Domenica 16 APRILE 2023

€ 60
Alla scoperta delle celebri dimore rinascimentali e luoghi di ritrovo  e svago degli antichi Duchi di Ferrara:

Partenza in mattinata per Ferrara, città d’arte tra le più belle d’Italia, patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Fu un importante centro medievale e una delle corti più sfarzose del Rinascimento, capitale di un ducato indipendente sotto la signoria degli Este; vi risiedettero anche illustri personalità come i poeti Ludovico Ariosto e Torquato Tasso, gli scienziati Niccolò Copernico e Paracelso, gli artisti Andrea Mantegna e Tiziano. Visita guidata della città, con le Mura cinquecentesche, l’elegante Corso Ercole I d’Este, Piazza Ariostea e il Quadrivio degli Angeli, dove si affaccia il famoso Palazzo dei Diamanti. Visita interna al Palazzo Schifanoia (ingresso facoltativo), antica “delizia” (o residenza) della corte Estense che conserva gli splendidi affreschi quattrocenteschi nel Salone dei Mesi. L’itinerario prosegue con la visita esterna del Castello Estense, il monumento più rappresentativo, antica fortezza difensiva trecentesca circondata da un fossato poi trasformata in residenza rinascimentale, il Palazzo Ducale (esterno), la  splendida Cattedrale dalla facciata romanico–gotica e la Loggia dei Merciai. Passeggiata nel centro storico medievale attraverso le suggestive e pittoresche stradine del Ghetto Ebraico e gli antichi quartieri, fino alla caratteristica Via delle Volte. Pranzo in ristorante facoltativo (DA SEGNALARE ALL'ISCRIZIONE). Nel pomeriggio proseguimento in pullman per scoprire altre due residenze meno conosciute, situate nei dintorni della città. Sosta alla Delizia di Belriguardo, reggia estiva costruita fuori città per la corte Estense che ospitò personaggi importanti quali Ludovico il Moro e Papa Clemente VIII, e i poeti Torquato Tasso e Ludovico Ariosto. Dell’antico sfarzo del Belriguardo oggi rimane la Sala della Vigna, ultima sala affrescata del complesso, che vide all'opera i maggiori artisti del Manierismo locale. Proseguimento per la Delizia del Verginese; originariamente costruita come casale di campagna, il Verginese fu trasformato in residenza ducale nel primo cinquecento dal Duca Alfonso I d’Este e donato a Laura Eustochia Dianti, amante del Duca dopo la morte della moglie Lucrezia Borgia. All'esterno è stato ricostruito il giardino, denominato brolo. Al termine delle visite partenza per la località di provenienza con arrivo in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE...senza pranzo...€ 60,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE...con pranzo in ristorante (min. 20 persone)...€ 85,00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio con pullman GT
  • Visita con guida locale per l'intera giornata
  • Pranzo in ristorante con bevande incluse (se prenotato)
  • Accompagnatore
  • Assicurazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tutti gli ingressi durante le visite

Palazzo Schifanoia...€ 9,00 (gratuito per studenti fino a 17 anni)
Delizia di Belriguardo...€ 5,00
Delizia del Verginese...€ 3,00
(€ 2,00 per over 65).

  • Tutto quanto non indicato

Allegati disponibili

Galleria immagini

Chiedi informazioni per il tuo viaggio!
home

Le nostre offerte di viaggio

scorri tutte le offerte da non perdere